Zucchine Lesse in Salsa di Acciughe

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Questa ricetta dovrebbe intitolarsi “Come far diventare gradevoli anche le zucchine bollite”, in realtà si tratta di una preparazione davvero antica, le preparava già mia nonna più di 70 anni fa.

Il procedimento è facile e velocissimo, è un contorno leggero ma gustoso ed economico e può essere utilizzato anche come antipasto.

Ingredienti

10 zucchine romanesche
2 fette di pane in cassetta o mollica di pane raffermo
4 acciughe
mezzo bicchiere di aceto di vino rosso
un pizzico di mentuccia (o altro aroma di proprio gradimento)
mezzo bicchiere di olio
1 piccolo spicchio di aglio (facoltativo)

Lessare le zucchine senza privarle degli apici per non farle intridere d’acqua.

Farle cuocere ma non stracuocere. Terminata la cottura freddarle subito con acqua fredda corrente.

Ed ecco le zucchine cotte con gli apici.

Le zucchine cotte

A questo punto privarle delle parti di scarto e tagliarle a metà per il lungo e poi a metà per il largo.

Le zucchine tagliate

Con l’aiuto del pimer preparare la salsina emulsionando tutti gli ingredienti (compresa una zucchina che verrà utilizzata per la salsa) fino ad ottenere un composto vellutato.

Preparazione della salsa

Nappare il fondo di una terrina (che non dovrà essere troppo grande perchè le zucchine devono restare ben serrate a marinare) con la salsa ottenuta.

Posizionare un primo strato di zucchine e napparle a loro volta con il composto.

Disporre a strati alterando con la salsa

Seguitare a stratificare e nappare fino a terminare tutti gli ingredienti.

Cospargere con un ciuffetto di prezzemolo fresco tritato tanto per dare un colore di contrasto alla superficie.

La terrina finita

Riporre in frigorifero e consumare il giorno successivo.

Ottimo contorno per qualsiasi occasione.

Testo e immagini di Susanna Giovannini

 

Lascia un commento