Terrina di patè di noci e frutta secca

Home Forum La Biblioteca Il Natale Terrina di patè di noci e frutta secca

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  tiziana63 12 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #157144

    tiziana63
    Partecipante

    Questa ricetta gira per le cucine di casa nostra da quando ero ragazzina. Se non ricordo male è stata data alla mia mamma da un’amica e potrebbe essere una vecchia ricetta di C.I.

    Per la terrina:

    Polpa di maiale 200 gr. .
    Polpa di tacchino 200 gr.
    Burro 165 gr.
    Cipolla 125 gr.
    Gherigli di noce 100 gr.
    Vino bianco secco 100 gr.
    Sherry secco 80 gr.
    Dado 1
    S&P
    Compressa di gelatina da ½ l.

    Per la decorazione:

    Albicocche secche 30 gr.
    Gherigli di noce 30 gr.
    Pistacchi non salati 20 gr.

    Per la terrina: Preparare la gelatina come da istruzioni ed insaporirla con un po’ di Sherry.

    Disporre sul fondo di una terrina dalla capacità di almeno 1 litro e ½ le albicocche, le noci ed i pistacchi tritati grossolanamente e versare un velo di gelatina senza ricoprirli del tutto spennellando anche le pareti dello stampo. Mettere in frigo a rassodare e ripetere l’operazione sulle pareti un paio di volte.

    Affettare la cipolla e farla imbiondire con 50 gr. di burro; unire le carni tagliate a piccoli pezzi e lasciarle colorire un po’.
    Salarle con il dado sciolto nel vino, aggiungere lo Sherry e una grattata di pepe.

    Quando le carni sono cotte, versare il tutto nel mixer, aggiungere un bicchiere di gelatina, il restante burro, i gherigli di noce e frullare fino a quando il composto non risulta ben liscio, omogeneo e soffice.

    Mettere nello stampo e battere sul piano di lavoro affinché non rimangano vuoti d’aria. Riporre in frigorifero per almeno 12 ore.

    Versare la rimanente gelatina in una teglia larga e far rassodare.

    Composizione del piatto: Tagliare a cubetti la gelatina rassodata. Sformare la terrina, contornarlo con la gelatina e servirlo con crostini di pane dorati.

    #256117
    paula
    paula
    Partecipante

    mi piacerebbe provarla ma non è da fare in questa casa 😕
    grazie [smilie=011.gif]

    #256118
    Mariangela
    Mariangela
    Partecipante

    Grazie Tiziana, Paola è un’idea per Natale

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.