Stracotto di bue al ginepro

Home Forum La Biblioteca Il Natale Stracotto di bue al ginepro

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  tiziana63 12 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #157146

    tiziana63
    Partecipante

    Personalmente cuocio questa carne nella pentola di rame ma vanno benissimo le pentole in ghisa o anche di coccio.
    Fatevi preparare dal macellaio un pezzo di carne adatto alle cotture lunghe che rimanga tenero e morbido e preparate dei cubotti il più regolare possibile un po’ più grandi di una noce

    Ingredienti:

    Bocconcini di bue 1100/1200 gr.
    Pancetta arrotolata 180 gr.
    Funghi porcini 750 gr.
    Scalogni 6
    Vino bianco 60 gr.
    Mazzetto aromatico
    Bacche di ginepro 30
    Brodo di carne 450/500 gr.
    Burro 110 gr.
    Olio evo
    Farina q.b.
    S&P

    Nella casseruola che verrà successivamente usata per la cottura in forno, stufare, 50 gr. di burro con la pancetta arrotolata
    tagliata a striscioline e gli scalogni affettati.

    Infarinare i bocconcini di bue facendoli saltare con 30 gr. burro e un po’ di olio in un tegame antiaderente.

    Quando saranno dorati, trasferirli nella casseruola della pancetta e lasciare insaporire nuovamente per qualche minuto quindi aggiungere il vino bianco riscaldato e lasciarlo evaporare; unire gli odori, il ginepro e quindi coprire i bocconcini con il brodo.

    Coprire la casseruola e cuocere in forno moderato a 180° per un’ora e mezza.

    Pulire ed affettare i funghi e farli rosolare a fuoco vivo in padella con il restante burro fino a quando non abbiano perso la loro
    acqua di vegetazione. Aggiustare di S&P.

    Aggiungerli alla carne e rimettere in forno senza coperchio per altri 15 minuti.

    Ottimo anche se preparato il giorno prima.

    #256123
    paula
    paula
    Partecipante

    questo lo faccio di sicuro 😆 😆
    grazie [smilie=011.gif]

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.