Sciroppo di sambuco

Home Forum La Cucina dell’Universo La Cantina Sciroppo di sambuco

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Lilla 12 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #156622

    Lilla
    Membro

    Sciroppo di sambuco

    In questo periodo gli alberi di sambuco sono in fiore ed è ora che si possono raccogliere i fiori per fare lo sciroppo. La mia amica che abita sull’altipiano carsico in una zona incontaminata mi ha dato i fiori per poter preparare lo sciroppo.
    Ho trovato molte ricette in rete ma ho seguito le indicazioni della ricetta del sito Bora.la del sig. Cecotti, che ringrazio, e vi linko. http://bora.la/2010/05/26/ricette-domae-lo-sciroppo-di-sambuco/” onclick=”window.open(this.href);return false;

    Ricetta

    ingredienti per litro d’acqua: 15 fiori grandi di sambuco, 1 chilo di zucchero, 30 grammi di acido citrico, e se volete un preparato leggermente più acido, un limone non trattato.
    Mettiamo i fiori nell’acqua assieme all’acido citrico ed eventualmente anche col limone. Lasciamo riposare in un recipiente coperto con un canovaccio in luogo fresco per due giorni circa, ma state attenti che non faccia troppo caldo, e all’occorrenza ricorrete al frigo. Durante questo periodo mescolate di tanto in tanto.
    La fase successiva è quella della filtrazione. Fate un primo filtraggio attraverso lo scolapasta, e poi fatene di successivi con un colino da cucina, un paio al massimo. La cosa successiva è quella di sciogliere lo zucchero nel nostro infuso, come detto un chilo per litro. Mettete in un pentolone lo sciroppo e versate gradualmente lo zucchero, scaldando a fiamma bassa il tutto, e mescolate fino a scioglimento. Ora basta aspettare che lo sciroppo raggiunga la temperatura ambiente e poi potete imbottigliare. Le bottiglie si conservano in frigorifero per diversi mesi, altrimenti si correrebbe il rischio di una fermentazione.

    L’acido citrico si trova in commercio in polvere presso alcune farmacie, non tutte, io ho dovuto girare un po’ prima di trovarlo.
    Per darvi un’idea io con 60 fiori, 4 litri d’acqua, 4 chili di zucchero, 120 grammi di acido citrico e 4 limoni ho confezionato circa 6 litri di sciroppo.
    Lo sciroppo una volta pronto si beve diluito con acqua, scegliete le proporzioni a seconda dei gusti, oppure un’altra gradita soluzione è quella di aggiungerlo ad un buon bicchiere di vino bianco, rendendolo un aperitivo incredibile. In ogni caso la vostra estate sarà meno calda.

    Queste sono alcune delle foto della mia preparazione

    La cucina era avvolta da un profumo inebriante di sambuco e i miei uomini si sono già scolati mezzo litro (diluito con acqua fresca minerale Radenska) di sciroppo, mi sa che ne devo preparare dell’altro.
    Vi consiglio di farvi qualche bottiglia di sciroppo per dissetarvi nelle calde giornate estive e questo sciroppo è indicato anche per i bambini.

    #250906


    Ma che meravigliosa ricetta Lilla… mi stupisci sempre!!! E ringraziamo in coro anche il sig. Ceccotti… caspita che bella ricetta!!

    Grazie grazie grazie!!!! [smilie=011.gif] [smilie=011.gif] [smilie=011.gif]

    #250907
    gaviota argentea
    gaviota argentea
    Partecipante

    Lilla, è davvero una cosa fantastica e piuttosto insolita. Grazie di avercela proposta.

    #250908
    Dida
    Dida
    Partecipante

    Ma che ricetta particolare! Molto interessante, grazie. Qui da noi i fiori di sambuco sono oramaiu sfioriti, terrò presente per l’anno prossimo.

    #250909
    gabriela
    gabriela
    Partecipante

    Adoro lo sciroppo di fiori di sambuco, ne ho sempre in frigo una bottiglia, che acquisto nella mia drogheria preferita
    Vivo in una zona dove il sambuco cresce rigoglioso, purtroppo non posso dire di trovarlo incontaminato, dato che di solito cresce lungo le arterie di grande traffico.

    Quando Val era piccola raccoglievo il sambuco in montagna e preparavo gli sciroppi di fiori e di bacche di sambuco: entrambi ottimi d’estate come dissetanti e d’inverno validi come rimedio contro la tosse.

    Grazie Lilla, proverò a cercare la materia prima 😉

    #250910

    Lilla
    Membro

    Grazie a voi! [smilie=011.gif]

    #250911
    paula
    paula
    Partecipante

    Lilla che bella ricetta 😆
    non credo di averlo mai bevuto,abbiamo degli alberi qua vicino ma sinceramente non so se ci sono ancora i fiori visto i temporali degli ultimi gg .domani vedo 🙄 😆
    grazie [smilie=011.gif]

    #250912

    pasticcino
    Partecipante

    Lilla che brava che sei!
    Io mi limito a farne incetta quando vado in quel di Merano, dove ne trovo di bianco e nero, entrambi ottimi.
    E li tengo sempre in frigo, contro la calura sono eccezionali.
    [smilie=011.gif]

    #250913
    Mariangela
    Mariangela
    Partecipante

    Vedo solo ora, il prossimo anno mando papà alla ricerca, così avrà modo di occupare il tempo, non sa più cosa inventarsi, ora è alle prese con la marmellata di pere.

    Grazie Lilla [smilie=011.gif]

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.