Le patate al forno

Home Forum La Cucina dell’Universo Ricette Senza Veli Le patate al forno

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Apelle 9 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #156410

    Apelle
    Partecipante

    C’ é qualche trucco per evitare che si attacchino ???

    grazie

    #248714

    antonietta
    Membro

    con che pentola le cuoci? se usi l’antiaderente e un goccino d’olio, non ti si attaccano [smilie=smilie24.gif]

    #248715

    Saudade
    Membro

    Cartaforno.

    #248716

    ciliegina
    Membro

    Premesso che io e le patate viviamo su due mondi separati, devo dire che ieri sera mi sono venute particolarmente bene. Eravamo solo io e la Lucrezia, ho sbucciato e fatto a tocchetti tre patate, le ho insaporite con un filino di olio ed erbe aromatiche, messe nel sacchetto di plastica trasparente (credo che ora si chiami carta fata) e schiaffate in forno, 200° per un’oretta. Non si sono attaccate e ci sono piaciute molto.

    Francesca

    #248717

    antonietta
    Membro

    ecco,così non le ho mai provate,grazie della dritta [smilie=013.gif]

    #248718

    pappabuona
    Partecipante

    @ciliegina wrote:

    Premesso che io e le patate viviamo su due mondi separati, devo dire che ieri sera mi sono venute particolarmente bene. Eravamo solo io e la Lucrezia, ho sbucciato e fatto a tocchetti tre patate, le ho insaporite con un filino di olio ed erbe aromatiche, messe nel sacchetto di plastica trasparente (credo che ora si chiami carta fata) e schiaffate in forno, 200° per un’oretta. Non si sono attaccate e ci sono piaciute molto.

    Francesca

    Anch’io, prima negata per le patate al forno, da quando ho scoperto questi sacchetti le faccio solo così, e vengono una meraviglia. La scorsa settimana, patate novelle tagliate in quattro,( non sbucciate ), un cucchiaino di olio, un pizzico di sale agli aromi (rosmarino salvia pepe ecc) e chiuso il sacchetto, in forno per 45min e buon appetito. Una bellezza.

    #248719
    gaviota argentea
    gaviota argentea
    Partecipante

    Patate al forno da servire come?
    Se le voglio presentare con un arrosto di carne le metto nella stessa teglia dell’arrosto, così si insaporiscono e non si attaccano, idem con il pollo.

    Se preparo un pesce al forno ci metto sotto un letto di fettine di patata per impedire al pesce di attaccarsi, fettine sottili dato che il pesce si cuoce presto.

    Poi per cuocere le patate da sole, magari per un arrosto da riciclare ho scoperto un sistema rapido e indolore: il piatto crisp del forno a microonde, preparo le patate come per il forno convenzionale, a tocchetti con olio sale pepe e rosmarino, le metto al MO con la funzione crisp et voilà. In ogni caso non mi si attaccano neppure in una normale teglia da forno nel forno convenzionale, basta essere generosi con del buon olio evo e girarle ogni tanto.

    #248720


    Io ho notato che quando uso la carta da forno non mi diventano croccanti… magari si colorano anche ma la consistenza è + quella della patata lessa che arrosto…

    Quindi le cuocio su teglie antiaderenti le faccio a tocchi o a spicchietti, le condisco in un grande recipiente con olio, sale, pepe, rosmarino e metto un paio di spicchi di aglio vestito, verso tutto nella teglia, aggiungo un bicchiere d’acqua e inforno a 200° per i primi 15 minuti poi termino la cottura a 220° a volte anche 250° e vengono benissimo. Mi raccomando NON le girate o diventano poltiglia!

    Piuttosto un accorgimento… per fare le patate arrosto non prendere mai le patate “speciali” … tipo al selenio e altre baggianate varie… più le patate sono RUSPANTI … più vengono bene… 😉 😉 😉

    Poi altra cosa…. avete notato che a volte queste patate moderne sono dolciastre?? Quando è così pare dipenda dalla conservazione in frigorifero…. Che nervi mi fanno venire! Sembrano patate americane… Non ci sono + le patate di una volta!!!! 😆 😆 😆

    #248721

    antonietta
    Membro

    io prima di metterle in teglia antiaderente gli dò una sbollentata,cioè…
    le metto in pentola con acqua fredda e sale e quando cominciano a prendere il bollore le scolo e le metto in teglia unta d’olio con abbondante rosmarino,aglio,pepe ed ancora un’aggiustatina di sale.
    uso solo patate vecchie e devo dire che non mi tradiscono mai …

    #248722

    tommy54
    Partecipante

    @antonietta wrote:

    io prima di metterle in teglia antiaderente gli dò una sbollentata,cioè…
    le metto in pentola con acqua fredda e sale e quando cominciano a prendere il bollore le scolo e le metto in teglia unta d’olio con abbondante rosmarino,aglio,pepe ed ancora un’aggiustatina di sale.
    uso solo patate vecchie e devo dire che non mi tradiscono mai …

    anch’io faccio come te tesoro
    e a volte x non farle attaccare le taglio a spicchi e le lascio in acqua a perdere amido,che penso sia la parte collosa che attacca,e poi le metto in forno condite con olio origano aglio,salvia e sale,nella teglia normale anche non antiaderente e non attaccanooooooooooo……………
    apelleeeeeeeeeeeee

    #248723

    antonietta
    Membro

    è vero Maria,bisogna anche metterle in acqua e sciacquarle benissimo
    ogni volta che le faccio agli amici è un figurone assicurato…… e pensare che sono “solo” patate 😀

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.