Panna cotta

Questo argomento contiene 54 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  debby 11 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 46 a 56 (di 56 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #220379

    pasticcino
    Partecipante

    per evitare l’eccessivo quoting, concordo con Gabriela.
    Artusi, ma perchè non citare Vialardi, Ippolito Cavalcanti, Luraschi o Folengo (per coprire l’Italia intera) e arrivare in terra di Francia con Escoffier…ma così facendo andando a ritroso nel tempo si arriva a Caterina de’ Medici…non so chi abbia evocato per primo una ricetta o chi più semplicemente ne abbia presa una dalla tradizione antica e l’abbia resa “moderna” per i palati del tempo.
    Rimaneggiamenti o no, ricetta presa dalla rete o meno, a volte si tratta di semplice educazione basta poco a scrivere la ricetta l’ho trovato in rete, su un libro, su un giornale..ma non ricordo l’autore. Semplice, no?
    Eppoi, se esiste una evoluzione convergente, una archelogia convergente, perchè non dovrebbe esistere una gastronomia convergente? può essere! i prodotti della terra sono molto simili in diversi luoghi della terra!
    per il basta ai dolci mi permetto di dissentire 😉 pur non potendoli mangiare, adoro leggere le ricette! e questo vale per tutte le ricette pure per quelle che non potrò mai mangiare e che non mangerei manco se potessi [smilie=007.gif]
    Concordo con Susanna, attenzione al quoting 😉

    #220380

    alexanna
    Membro

    concordo con la gabriela
    e concordo con la fabiana

    a Fabiana un solo appunto
    mica si può sempre sapere o ricordare da dove deriva una ricetta
    cioè chi l’ha scritta per la prima volta
    oppure può capitare che due persona facciano la stessa ricetta senza saperlo

    prendi ad esempio il sartù nominato prima
    come lo faccio io lo fanno almeno un milione e più di napoletani (tanto per capirci mio figlio lo mangiava all’asilo comunale una volta al mese )
    se scriviamo in due di napoli la ricetta la scriviamo uguale
    mò…. sta ricetta …..di chi è?
    tanto per dirti a Roma in un paio di ristoranti ( testimone klo) del sartù ne hanno fatto un piatto cult
    come se fosse l’ultima novità culinaria dell’ultimo momento 😯

    oppure rendiamo il passato di broccoli
    va a sapere che lo fanno da tempo in india ….
    dovrei essere una indovina per saperlo 😕

    oppure può capitare come è capitato prima a me di scrivere una ricetta attribuendola ad una persona
    ma poi ci sono stati dei dubbi su chi l’avesse scritta prima sul web … 🙄

    maròòòòòòòòòò e che stress 😆 😆 😆 😆 😆

    e meno male che io sono una che, il nome di chi l’ha passata o dove l’ha letta sul web, è sempre attenta a metterlo quando si ricorda chi è

    uèèèèèèèèèè……
    ho già tanti problemi per fatti miei che non ne voglio aggiungerne altri per una ricetta di cucina, per ricordarmi se la conosco di famiglia o dove l’ho letta o chi l’ha scritta per prima
    sul MIO ( in senso affettivo) forum di cucina voglio stare rilassata
    scrivere ricette di cucina in santa pace quando ne ho voglia

    anche perchè qui, su questa terra , fatta eccezione per NOSTRO SIGNORE …. come si dice saggiamente a napoli
    ” nisciuno è nato imparato!!!!” ( =nessun umano ha la sapienza e la conoscenza fin dalla nascita)

    quindi ogni conoscenza umana la si è imparata da qualcuno che te l’ha insegnata
    e vatti a ricordare per filo e per segno chi ti ha insegnato cosa e come 😕

    certo poi ci sono le scoperte umane
    ma finchè in cucina non si scoprono nuovi vegetali che si cuociono guardandoli …..
    nessuno fa nulla di nuovo , ci sono solo variazioni sul tema

    du balle con sta storia di chi è la ricetta ….. 😆 😆 😆 😆 😆

    [smilie=011.gif]

    #220381

    marie-jose
    Partecipante

    Ed era una panna cotta ,pensate fosse ò Bàbà!!!

    #220382
    gabriela
    gabriela
    Partecipante

    Ma allora non sei partita???? Fila a mettere le tue ricette di carnevale!!!

    #220383

    pasticcino
    Partecipante

    @alexanna wrote:

    concordo con la gabriela
    e concordo con la fabiana

    a Fabiana un solo appunto
    mica si può sempre sapere o ricordare da dove deriva una ricetta
    cioè chi l’ha scritta per la prima volta
    oppure può capitare che due persona facciano la stessa ricetta senza saperlo

    temo di non essermi spiegata bene allora [smilie=013.gif]
    era esattamente quello che intendevo dire, ovvero siccome non ci si può ricordare di tutto o essere omniscienti dire semplicemente non ricordo l’autore, non ricordo la fonte è semplicissimo, poi se si aggiunge che la si fa soprattutto perchè piace da matti in primis alla cuoca è ancora meglio [smilie=007.gif]

    #220384

    alexanna
    Membro

    scusa fabi
    colpa mia non avevo capito [smilie=011.gif]

    #220385

    @marie-jose wrote:

    Ed era una panna cotta ,pensate fosse ò Bàbà!!!

    Meno male che esisti Marie… ieri sera dal ridere stavo per morire strozzata!!!! 😆 😆 😆 😆 😆

    #220386

    marie-jose
    Partecipante

    @susanna wrote:

    Meno male che esisti Marie… ieri sera dal ridere stavo per morire strozzata!!!! 😆 😆 😆 😆 😆

    Con lo Bàbà!!!

    #220387

    Bonifacio
    Membro

    @marie-jose wrote:

    Con lo Bàbà!!!

    nello splendore del 40 mm….direttamente da univrsocucina:
    “ali babà e le quaranta del forum”
    con il sottoscritto nella parte del babà, Mme MJ nella parte della principessa, Alezanna nella parte della moglie del sultano, Susanna il sultano…Antonietta, Gabruella nella parte delle schiave bianche [smilie=smilie_face_04.gif] , Ferny nella parte della panna cotta.
    [smilie=smilie_face_08.gif]

    #220388

    Gigiiiiiiiiii!!!! Macchettequoti tutta sta roba?????? 😆 😆 😆 😆 😆

    leggi qui:

    topic5728.html

    Grazie!!! 😉 😉 😉

    #220389

    marie-jose
    Partecipante

    @susanna wrote:

    Gigiiiiiiiiii!!!! Macchettequoti tutta sta roba?????? 😆 😆 😆 😆 😆

    Banniscilo!!!!

Stai vedendo 11 articoli - dal 46 a 56 (di 56 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.