Raggiungi il nostro Sito Web      SitemapIndex SitemapIndex   RSS Feed RSS Feed   Channel list Channel list      Visita la Galleria Fotografica
Oggi è giovedì 02 ottobre 2014, 14 24:48

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Condividi     

Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 16 52:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2008, 15 54:24
Messaggi: 1441
Località: Pov. di Bergamo
... gentilmente mi sapreste dire come vanno trattati prima del loro utilizzo ???
Grazie.

_________________
Anna

Il vero rivoluzionario è guidato da un grande sentimento d'amore.
ERNESTO CHE GUEVARA


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 17 12:37 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 23 56:27
Messaggi: 9697
A me hanno insegnato a lasciarle immerse in acqua per 24 ore, poi a fregarle con uno spicchio d'aglio ed infine a risciacquarle molto bene e poi son pronte per l'uso.

_________________
Si può benissimo filosofare mentre si prepara la cena. E io dico che se Aristotele avesse cucinato,avrebbe scritto molto di più"
Juana Inés de la Cruz 1648-1695


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 18 56:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 05 marzo 2007, 21 59:38
Messaggi: 3267
Località: pioltello
di lasciarle a bagno lo sapevo e l'ho sempre fatto, ma dello spicchio d'aglio non ne sapevo nulla. perché si fa?

_________________
lella g.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 21 22:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 24 settembre 2007, 20 25:29
Messaggi: 2204
Località: Scafati
anche io sapevo del lungo bagno. L'aglio mi è nuovo.

_________________
Immaginehttp://ilgiardinodilulu.blogspot.com

Ed io ti cercherò nei voli di una rondine, nel profumo di un fiore, nel calore di un raggio di sole


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 21 47:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2008, 15 54:24
Messaggi: 1441
Località: Pov. di Bergamo
Grazie mille, siccome non li uso spesso ho ancora quelli della mia mamma, ma è proprio ora di cambiarli. [smilie=011.gif] [smilie=011.gif] [smilie=011.gif]

_________________
Anna

Il vero rivoluzionario è guidato da un grande sentimento d'amore.
ERNESTO CHE GUEVARA


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: domenica 28 marzo 2010, 23 06:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 15 39:01
Messaggi: 6997
Località: Sutri
sapevo anche io dell'aglio :roll: ma non so il perchè

_________________
A volte attendere è sinonimo di .....Tranquillità

Paola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: lunedì 29 marzo 2010, 01 44:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 08 dicembre 2009, 16 36:10
Messaggi: 724
Località: brianza milanese
Io ho sempre avuto tegami in coccio ma quelli calabresi sono piu' grezzi e a mio parere migliori per cucinare.
allora senti..prima di usarle, fregagli il fondo con tanto aglio,poi lasciale asciugare per un giorno,dopo le riempi d'acqua fredda per un giorno,le risciacqui.Finito.
Noi abbiamo sempre fatto cosi e mia madre diceva che duravano di piu' non si crepavano.
Ci sono delle buone regole da seguire, se vuoi conservarle a lungo le tue pentole di coccio.
Mai usare una fiamma troppo alta.
Mai spostare una pentola dal fuoco e appogliarla su una base fredda se lo devi fare usa una gratella.
Mai passare una pentola dal frigo al fuoco.
Mai usare prodotti abrasivi tipo pagliette di ferro o vim.
Mai arrostirci dentro senza usare olio se lo fai si spacca.
Queste sono poche ma buone regole che ti faranno durare anche per anni una buona pentola di coccio.

Guarda noi le chiamiamo "pignata" e queste nello specifico della foto,servono per cuocere i fagioli non ti dico come vengono buoniiii


Immagine

_________________
Immagine

Ogni nuovo giorno è un giorno in piu' per amare,
un giorno in piu' per sognare è un giorno in piu' per vivere.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: lunedì 29 marzo 2010, 19 08:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 15 39:01
Messaggi: 6997
Località: Sutri
Rose che bello, racconti come si fa :lol:
grazie [smilie=011.gif]

_________________
A volte attendere è sinonimo di .....Tranquillità

Paola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: lunedì 29 marzo 2010, 20 48:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 novembre 2008, 15 54:23
Messaggi: 1177
Località: Vietri sul mare Salerno
importante è anche usare lo spargifiamma
poi queste pentole non sono x la cottura veloce a fiamma vivace ma al minimo x lungo tempo
inoltre c'è da dire che c'è coccio e coccio...
forse i cocci cotti ad alte temperature sono più resistenti al calore
alcuni però col tempo si venano internamente e si spaccano comunque,sono pur sempre + delicati
a me si è spaccata anche la pietra lavica :oops:

_________________
maria

un sorriso arricchisce chi lo riceve senza impoverire chi lo dona


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: martedì 30 marzo 2010, 00 37:25 
Non connesso

Iscritto il: martedì 08 dicembre 2009, 16 36:10
Messaggi: 724
Località: brianza milanese
paula ha scritto:
Rose che bello, racconti come si fa :lol:
grazie [smilie=011.gif]

Cara paula... [smilie=010.gif] si procede come per qualsiasi altra cottura dei legumi secchi.
Lavi bene i fagioli e li metti a bagno nel coccio.
Li lasci per una notte poi al mattino metti il coccio sul fuoco aggiungendo aglio e sedano, noi mettiamo solo questi due ingredienti e facciamo bollire cosi a fuoco dolce fino a quando i fagioli sono cotti.
Si aggiunge le pasta, il sale, si lascia cuocere insieme, a fine cottura si da un giro di olio di oliva.
Forse sarà la qualità del fagiolo o il coccio che lo rende burroso senza nemmeno passarlo..ma come vedi nella foto puoi metterlo anche nella cenere calda al posto del gas.
Il sugo di pomodoro viene na bontà. [smilie=smilie_face_03.gif]

_________________
Immagine

Ogni nuovo giorno è un giorno in piu' per amare,
un giorno in piu' per sognare è un giorno in piu' per vivere.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: martedì 30 marzo 2010, 21 23:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 15 39:01
Messaggi: 6997
Località: Sutri
grazie Rose [smilie=011.gif]
questa estate forse le vacanze la facciamo in calabria e mi andrò a cercare questa meraviglia :wink:

_________________
A volte attendere è sinonimo di .....Tranquillità

Paola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: martedì 30 marzo 2010, 23 06:46 
Non connesso

Iscritto il: martedì 08 dicembre 2009, 16 36:10
Messaggi: 724
Località: brianza milanese
Se riesci compra questi modelli di terracotta grezzi,sono tutta un altra cosa credimi. [smilie=011.gif]
Immagine

_________________
Immagine

Ogni nuovo giorno è un giorno in piu' per amare,
un giorno in piu' per sognare è un giorno in piu' per vivere.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: mercoledì 31 marzo 2010, 21 12:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 15 39:01
Messaggi: 6997
Località: Sutri
ok grazie Rose [smilie=011.gif]

_________________
A volte attendere è sinonimo di .....Tranquillità

Paola


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: sabato 03 aprile 2010, 15 36:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 12 febbraio 2008, 13 48:16
Messaggi: 793
Località: Marzano (PV)
Pensa che ne ho un paio di quelle "grezze"come dici tu, ma pensavo non andassero sul fuoco.... :oops:
Dunque ricapitolando-. quale fondo devo sfregare con l'aglio? quello a contatto con il cibo, vero?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tegami di coccio ...
MessaggioInviato: sabato 03 aprile 2010, 20 15:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 15 39:01
Messaggi: 6997
Località: Sutri
Elvira io sapevo la parte che va a contatto con il fuoco

_________________
A volte attendere è sinonimo di .....Tranquillità

Paola


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Condividi     
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Licenza Creative Commons

Quest'opera e' distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

SitemapIndex SitemapIndex RSS Feed RSS Feed Channel list Channel list
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it - phpBB SEO